Bella Baby Happy

grande

Il marchio Bella Baby Happy è distribuito in italia dall’azienda NaturalWoll che abbiamo conosciuto in precedenza anche con il marchio Nanaf Organic.

La linea comprende:

  • Pannolini
  • Salviette
  • Traverse
  • Coppette assorbilatte
  • Ultra – assorbenti per mamma
  • Shampoo
  • Olio
  • Gel detergente capelli/corpo
  • Crema
  • Bavaglini monouso

L’azienda mi ha gentilmente inviato

2015-04-28 21.41.14

  • 3 pannolini nelle taglie 1- 4- 6
  • 1 confezione di salviette sensitive
  • 1 confezione di salviette fruits
  • 1 confezione di gel detergente capelli/corpo
  • 1 confezione di crema

PANNOLINI HAPPY

I pannolini della linea Happy partono dalla taglia “prematuri (0-2kg)” fino alla taglia “junior extra (16+kg)” .

Le misure 0 e 1 hanno una apertura speciale per il moncone del cordone ombelicale e sono fatte con un speciale tessuto non tessuto che assorbe velocemente evitando la perdita di feci . Sono superassorbenti e fatti con materiali delicati e traspiranti.

Le misure dalla 2 in poi sono della stessa qualità delle precedenti ma sono dotate di un nuovo, più sottile e morbido  cuscino assorbente migliorato con tessuto Green Magic agli estratti di thè verde che neutralizza gli odori sgradevoli e  riesce in modo rapido ed efficace a distribuire l’umidità lungo la superficie assorbente del pannolino stesso facendo rimanere la pelle del bambino sempre all’asciutto. Inoltre hanno il sistema STEM 3D FLEXI :

1- efficaci barriere contro le fuoriuscite realizzate con elastico morbido e delicato sulla pelle che non crea irritazioni ed arrossamenti;

2- chiusure in velcro larghe, lunghe ed elastiche che danno la possibilità di un riposizionamento o di un fissaggio multiplo del pannolino garantendone sempre una tenuta perfetta e una libertà di movimento;

3- elastico in vita nella parte posteriore.

 I pannolini della linea Happy sono:
* SENZA  DERIVATI DI PETROLIO, 
* SENZA CLORO PER LO SBIANCAMENTO, 
* SENZA LATTICE

Ho avuto modo di provarli su mio figlio e sono rimasta soddisfatta della qualità. Già al tatto danno una sensazione diversa dai soliti pannolini e la loro assorbenza è ottima. Ho testato la loro efficacia nel “pannolino notturno” che è quello che risulta essere più “pieno”. Risultato? Niente cattivi odori sui pantaloni del pigiama e pelle asciutta. Peccato non averli scoperti prima in quanto siamo in fase di “spannolinamento”! Mi saranno utili la prossima volta!! Intanto li promuovo a pieni voti e li consiglio.

SALVIETTE HAPPY SENSITIVE

2015-04-28 21.43.13

Le salviette Happy sensitive sono all’aloe vera e sono indicate per pelli molto sensibili inclini ad allergie e irritazioni. Sono imbevute nel latte di aloe vera e non contengono alcool. Delicatamente puliscono e idratano la pelle del bambino creando uno strato protettivo che nè impedisce l’irritazione. Sono venduti in confezioni da 56 pezzi.

SALVIETTINE HAPPY FRUITS

2015-04-28 21.43.43

Le salviette Happy fruits sono adatte per bambini con età superiore ai 2 anni. Sono disponibili nella variante con estratto di kiwi-banana o con estratto di fragola-mirtillo (io ho ricevuto quest’ultimi), sono biodegradabili e possono essere gettate nel wc. Ottime per la pulizia del viso, delle mani e per l’igiene personale. Hanno un profumo gradevole e sono vendute in una comoda confezione da 30 pezzi da tenere in borsa.

GEL DETERGENTE CAPELLI / CORPO HAPPY NATURAL CARE

2015-04-28 21.42.46

Il gel detergente capelli/corpo Happy natural care deterge delicatamente e nutre la pelle e i capelli sensibili dei bambini. La combinazione di sostanze come l’olio d’olio e il pantenolo aiutano a preservare la naturale barriera protettiva della pelle anche in caso di frequenti lavaggi.  Non contiene sapone, colori artificiali e senza SLES (Sodium Laureth Sulfate), un ingrediente che provoca secchezza o irritazione della pelle sensibile del bambino. La formula tear – free contribuisce a rendere il momento del bagno un momento divertente senza irritazioni degli occhi. Questo gel può essere usato anche come sapone per tutta la famiglia. Dermatologicamente testato. Consigliata da 1m+.

 CREMA HAPPY NATURAL CARE

2015-04-28 21.42.05

La crema Happy natural care, nutre, protegge e rinforza la barriera protettiva naturale della pelle in condizioni climatiche avverse (vento e freddo) E’ una crema solare naturale e fornisce una protezione aggiuntiva durante le passeggiate fuori. Il complesso della vitamina E, C, PP e gruppo B leviga la pelle e la rende elastica, aiuta a riparare la pelle danneggiata e diminuisce la sensibilità ai raggi UV. La crema non contiene coloranti artificiali, oli minerali o PEG emulsionanti (emulsionanti chimicamente trasformati). Dermatologicamente testato. La crema Happy natural care è di facile stesura ed assorbimento, non unge la pelle ed ha un buon profumo. E’ venduta in una comoda confezione da 50ml da portare sempre con sè. Consigliata da 1m+.
Per maggiori informazioni il sito di NaturalWoll dove troverete anche i cataloghi e i loro recapiti.

Nuvita Baby

ok

L’azienda Nuvita Baby crea prodotti innovativi e utili per semplificare e risolvere le necessità quotidiane nell’accudimento e nella crescita dei bambini, migliorando la salute e la qualità di vita delle nuove famiglie.

Tutti i prodotti Nuvita sono sottoposti a 4 fasi di test di qualitàche ne assicurano prestazioni e durata nel tempo,sono fabbricati nel rispetto delle normative in vigore in materia di sicurezza e possiedono tutti i requisiti ed i certificati richiesti dalla legge per la tutela della salute.

Il loro sito è ben articolato per visionare con semplicità ed intuizione tutti i loro prodotti che sono suddivisi per tipo o per fascia d’età.

Le categorie principali sono:

L’azienda mi ha gentilmente inviato 2 prodotti della categoria “Sicurezza”:

2015-04-23 15.16.27

Il blocca armadio pensile è adatto per bambini da 6m+ , ha una chiusura di sicurezza ed è autoadesivo. E’ utile per bloccare i mobili ed è adatto per ante di armadi, pensili, cassetti e sportelli in generale. La qualità è ottima e dopo mesi di utilizzo non si è mai staccato nonostante sia autoadesivo. Di negativo ho riscontrato il colore che attira molto i bambini in quanto troppo acceso. Testato su un bambino di 30 mesi ha dato pessimi risultati in quanto ha imparato ad aprirlo prima della sottoscritta e andava spesso nello sportello perchè attratto dal blocca armadio, cosa mai fatta in precedenza. Testato su un bambino di 9 mesi ha dato ottimi risultati in quanto è duro da aprire e quindi sicuro. Promuovo il prodotto in quanto dopo i vari test in diverse fascie d’età e dopo ripetuti utilizzi (2 mesi circa) funziona benissimo senza nessun segno di deterioramento.

2015-04-23 15.15.07

Il blocca cassetti è adatto per bambinio da 6m+,  impedisce al bambino di aprire ante e cassetti e armadi con il pericolo di schiacciarsi le dita. E’ facile da installare e non richiede foratura. Può essere usato con angoli curvi o irregolari e mobili che si apre e chiude in un angolo. Ottima la flessibilità e la lunghezza in quanto si adattano facilmente ad ogni mobili. Poca resistenza del bioadesivo che ho cambiato con un’altro di buona qualità acquistato in un negozio di bricolage.  La chiusura risulta essere “dura” e scomoda per gli adulti ma soddisfa pienamente lo scopo per cui si usano. Testato su un bambino di 30 mesi non ha dato buoni risultati in quanto essendo attirato dalla novità e dopo qualche tentativo, riesce ad aprirlo e chuderlo con facilità. Testato su un bambino di 13 mesi ha dato ottimi risultati. Prodotto promosso a pieni voti con il cambio del bioadesivo.

Per maggiori informazioni sui loro prodotti visitate il loro sito dove troverete anche dove i nomi dei loro rivenditori.

Trovate Nuvita Baby anche su facebooktwitter e google+.

Birra artigianale “Le Birre della Piazza”

La birra artigianale “MANET” è prodotta dal birrificio “Le Birre della Piazza” nato a Borgo San Donato in Piemonte nel 2007. L’impianto produttivo è composto di una sala “cottura” da 6 ettolitri e di una cantina da 5 fermentatori destinati interamente alla produzione delle birre alla spina, distribuita direttamente in loco o presso il secondo recente locale di spillatura in via dei Mille 20; la produzione in bottiglia, la cui rifermentazione in vetro garantisce una conservazione ottimale, viene realizzata in uno stabilimento esterno situato a Vaie, in Val di Susa. Annesso al birrificio si trova il Brewpub dove oltre all’ottima birra viene proposta una cucina semplice e con prodotti di qualità, tra i quali  prosciutti iberici e carni piemontesi. Le birre distribuite sia in bottiglia che alla spina sono la bionda Manet, le ambrate Renoir, Hopperly e Chagally e la scura Turnerly. Sono servite invece solo alla spina presso il pub: la Klimt, ispirata ad una Wizen molto tradizionale con note di banana e spezie e prodotta con un 25% di frumento non maltato, e la Jasper, di stile Pils, dalle note vive e intensamente erbacee con un buon corpo, scorrevole e dotata di un finale asciutto e molto lungo sulle sensazioni amare.
Le birre di “Piazza dei Mestieri” sono acquistabili sul sito di ItalianAgroFood dove troverete innumerevoli offerte.
Ho avuto il piacere di gustare la birra artigianale “Le Birre della Piazza” qualità Manet.
2015-04-19 19.09.20
Manet è una birra chiara, dal sapore fruttato, di ispirazione Blonde Ale. “È la bionda per eccellenza, capace di conquistare da subito catturando l’intenditore, ma affascinando anche il bevitore inesperto che ne apprezza il profumo, la leggerezza, la freschezza dissetante; al naso fragranze di crosta di pane e cereali. Momenti in compagnia ai primi soli primaverili o nelle calde estati, spensierati e senza limiti di tempo e spazio, momenti in cui l’importante è riscoprire cose semplici e condividerle con gli altri. Serate di luna piena, un fuoco acceso e profumo di carni alla griglia, ecco come scoprire davvero il meglio che questa birra può dare.”

E’ stata consumata per accompagnare una cena a base di carne alla griglia come consigliato. La birra è di colore giallo pallido con poca schiuma. Delicata al palato, risulta secca con un amaro tenue e gradevole nel finale . Molto piacevole e profumata.

Ingredienti: Acqua
, Malto d’orzo,
 Malto di frumento
, Luppolo, 
Lievito. 
Contiene glutine. Consigli di consumo: Carni alla griglia. Servire a +8/10°C. Alc. 5,0 % vol.

Collaborazione con ItalianAgroFood

Curiosità
Birra: dal latino bibere, cioè bere.  Bevanda fermentata, moderatamente alcolica, a base di cereali. Inventata da una donna, forse casualmente, “maneggiando” cereali in cucina.. Che sia nata decisamente al femminile, lo conferma anche la mitologia degli Armeni, che attribuivano l’invenzione della birra alla dea della terra Armalu. L’ingrediente principale della birra è l’orzo distico, che per poter essere utilizzato nella fermentazione deve prima trasformarsi in malto. L’orzo viene lasciato macerare in acqua per alcuni giorni fino alla germinazione: in questa fase si formano gli enzimi capaci di trasformare gli amidi in maltosio. Succesivamente, si procede all’essicazione e alla tostatura che saranno effettuate a temperature diverse per ottenere le varie qualità di birra. Per la “LAGER” si utilizza un’essiccazione delicata, mentre per le “ALE – BITTER – MILD” si essica il malto con una leggera tostatura. Si utilizzano lieviti Saccharomyces Cervisiae, a fermentazione alta, che lavorano felicemente fra i 16°C e i 22°C, per produrre le birre inglesi (ALE – BITTER- STOUT); mentre i lieviti Saccharomyces Carlsbergensis, a bassa fermentazione, lavorano fra i 5°C e 10°C, e vengono usati per produrre le LAGER.
La birra, insieme al vino, è una delle più antiche bevande conosciute, infatti veniva prodotta anche dagli egizi.
La birra è composta da acqua, malto d’orzo e luppolo.
L’utilizzo del luppolo è antichissimo ma la pratica rigorosa di luppolare il mosto nasce nel XIII° secolo.
Una birra comune è composta all’incirca dal 95 % di acqua, dal 4,5% di alcol ed il resto da sali minerali.

Merluzzo aromatizzato con patè di patate

Ingredienti per 4 persone

1- Preparazione e cottura pesce : sciacquare i filetti di merluzzo sotto acqua fresca corrente e tamponarli con carta da cucina. Farli marinare per circa 1 ora con l’olio extra vergine di oliva aromatizzato agli agrumi di Sicilia, il sale e il pepe nero. In una padella ampia sistemare i filetti di merluzzo marinati con l’olio di marinatura e cuocerli per un paio di minuti per lato. Aggiungere la salvia e sistemare di sale e pepe. Continuare la cottura con coperchio a fiamma bassa per circa 10 minuti.
2- Preparazione e cottura patè di patate: sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Metterli in una grande casseruola piena d’acqua fredda e aggiungere 1 cucchiaio di sale. Far bollire l’acqua e poi abbassare la temperatura a fuoco basso lasciando cuocere le patate per 10-15 minuti fino a quando sono morbide. Scolare le patate e metterle in una ciotola grande. Schiacciare le patate e aggiungere il parmigiano reggiano grattuggiato e il burro.
3- Condire e servire: Adagiare i filetti di merluzzo nel piatto di portata e condire con un filo d’olio extra vergine di oliva aromatizzato agli agrumi di Sicilia. Guarnire il piatto con il patè di patate e servire.
Buon Appetito!

Collaborazione con ItalianAgroFood

Curiosità
Olio di oliva extravergine: si ottiene dalla spremitura meccanica delle olive escludendo qualsiasi trattamento industriale. Per meritarsi la denominazione di olio di oliva extravergine, oltre ad essere estratto in modo esclusivamente meccanico, l’olio non deve essere soggetto ad alcun tipo di riscaldamento, il suo grado di acidità non deve essere superiore allo 0,8% ed il suo punteggio da un punto di vista organolettico non deve essere inferiore a 6,5. Tutti gli oli che non soddisfano queste caratteristiche vengono messi in commercio con altre denominazioni. Alimento fondamentale della dieta mediterranea, l’olio extravergine di oliva è ormai considerato un elemento fondamentale per la cura e la prevenzione di diverse patologie. Secondo diversi studi, sono state dimostrate diverse proprietà benefiche dell’olio extravergine di oliva: il suo uso abituale riduce la presenza di colesterolo LDL o “colesterolo cattivo” ed aumenta la percentuale di quello “buono”. Diminuisce di circa il 30 % la possibilità di infarto cardiaco e diminuisce la pressione arteriosa. I polifenoli e la vitamina E presenti nell’olio di oliva extravergine, grazie alla loro azione antiossidante, contribuiscono a prevenire l’arteriosclerosi e rallentano l’invecchiamento delle cellule. Come riportato da diversi studi, esistono dati che mettono in relazione l’uso di olio extravergine di oliva con una riduzione di alcuni tipi di tumore, in primis quello al seno. Inoltre, la mortalità dovuta ai tumori è più alta nei paesi del nord europa rispetto ai paesi della zona mediterranea.

Arancio: sono il frutto dell’albero dell’arancio e sono gli agrumi più apprezzati ed utilizzati in svariati modi. Rappresentano una importante fonte di vitamine: soprattutto la C e la A, ma anche una larga parte di quelle del gruppo B. La vitamina C è importante innanzitutto perché contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e aiuta quindi a prevenire raffreddori e malattie da raffreddamento inoltre ha proprietà antianemiche poiché favorisce l’assorbimento del ferro, utile per la formazione dei globuli rossi. La vitamina A è utile per la salute degli occhi, della pelle e nella prevenzione delle infezioni. La vitabina B invece combatte l’inappetenza e favorisce la digestione. In cucina si sposa bene con piatti a base di pesce e carne, oltre ad arricchire macedonie di frutta e decorare aperitivi.

Limone: sono coltivati in tutto il mondo specialmente nei climi caldi e umidi. Tantissime sono le varietà ed è possibile distinguere tra i vari frutti in base all’aspetto esteriore mentre rimangono praticamente invariate sia le loro qualità alimentari. Il frutto del limone è giallo all’esterno e bianco internamente; la sua polpa spugnosa è suddivisa in spicchi e si presenta aspra e succosa, mentre la buccia risulta ruvida e particolarmente utile per ricavare essenze, quali la pectina. I semi contenuti nel frutto vengono macinati e utilizzati per ricavare un olio essenziale, particolarmente aromatico, utile in cucina e per la produzione di detersivi. Il limone si presenta come un ottimo antisettico e battericida, ma non solo: è anche un valido aiuto per chi ha poche difese immunitarie in quanto è in grado di “aumentare” la produzione dei globuli bianchi, è anche rinfrescante, disintossicante, e calmante. È anche ottimo contro i dolori reumatici e funge bene da “scudo”, contro la pressione alta. È particolarmente indicato anche per coloro che soffrono di anemia ed è un buon stimolatore gastro-epatico-pancreatico. Anche per quanto riguarda il trattamento del diabete , questo frutto si è dimostrato un ottimo deterrente. Alcuni recenti studi americani hanno evidenziato che il limone, se assunto regolarmente e nelle dosi giuste, potrebbe svolgere anche un’azione preventiva contro il tumore dell’intestino, dello stomaco e del pancreas. Oltre alle numerose proprietà, il limone può essere utilizzato in cosmesi per tonificare la pelle del viso, poiché è un ottimo astringente contro le piaghe e i foruncoli; è anche un ottimo coadiuvante cosmetico in caso di cellulite e aiuta a ridurre le macchie cutanee.

Mandarino: ha notevoli proprietà terapeutiche. La sua buccia infatti è piena di limonane (principio antiossidante) che ha la caratteristica di ritardare l’invecchiamento della pelle e sempre dalla buccia si estrae un olio essenziale in grado di calmare l’ansia e combattere insonnia e ritenzione idrica. Molto ricco di vitamina C, essenziale per mantenere reattivo e vigile il cervello, il mandarino è anche ricco di fibre e carotene e possiede anche molte vitamine del gruppo B e vitamina A, oltre ad una consistente percentuale di ferro, magnesio e acido folico. In considerazione della notevole quantità di fibre in esso presenti, il mandarino risulta particolarmente indicato per il benessere dell’intestino e viene indicato nelle diete perché si presenta come un frutto nutriente e facilmente digestivo. A differenza di altri agrumi, i semi del mandarino, anche se masticati, non solo non fanno male ma apportano vitamine. La polpa del mandarino (ricca di vitamina C), è utile per prevenire il raffreddore e protegge mucose e capillari, la vitamina P, invece, combatte la ritenzione idrica e favorisce la diuresi; inoltre contiene calcio, potassio e fibre, indispensabili per le ossa e per l’intestino e regola la pressione arteriosa. Studi sostengono che il mandarino avrebbe proprietà antitumorali (sembra che bere un bicchiere di succo di mandarino al giorno riduce il rischio di sviluppare il tumore del fegato) e proteggerebbero il cuore. Inoltre, il consumo di arance e mandarini ridurrebbe del 50% le probabilità di cancro del tratto digestivo e del 20% di ictus.

Orecchiette pugliesi con patè di tonno e pomodoro ciliegino semisecco

2015-03-24 14.41.30

Ingredienti per 4 persone

1- Preparare il condimento: tagliare uno spicchio d’aglio a fettine e soffriggerlo in un cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Quando diventa dorato aggiungere il patè di tonno e mezzo bicchiere d’acqua naturale. Cuocere un paio di minuti e togliere con un cucchiaio l’olio in eccesso salito in superfice. Aggiungere il pomodoro ciliegino semisecco,un cucchiaio raso di zucchero e un bicchiere d’acqua naturale. Aggiungere le foglie di basilico e aggiustare di sale e pepe. Continuare la cottura per altri cinque minuti ed eliminare , se necessario, altro olio in eccesso salito in superfice.

2- Cuocere la pasta:  in acqua bollente salata lessare la pasta seguendo il tempo indicato sulla confezione.

3- Condire e servire: Scolare la pasta e versarla nella padella con il condimento. Mescolare bene e impiattare.

Buon Appetito!

Collaborazione con Campisi Conserve

Collaborazione con Tec-Al

Curiosità:

Tonno: il tonno appartiene alla categoria del pesce azzurro ed è diffuso in quasi tutti i mari del pianeta. E’ un prodotto della pesca molto pregiato e non può essere allevato in cattività. Viene catturato in mare aperto o intrappolato nella tonnare. Il sapore e i suoi valori nutrizionali cambiano in base alla specie.  Il tonno è usato in numerose preparazioni culinarie e grazie alla sua gradezza può essere tagliato in diverse pezzature. Del tonno viene utilizzato tutto senza nessun scarto, tra cui anche le uova dalla quale viene prodotta la bottarga.

Pomodoro ciliegino di Pachino: il pomodoro ciliegino è chiamato così per il suo aspetto a “ciliegia”. Ha molte proprietà benefiche. E’ rinfrescante, dissetante, ha effetti diuretici ed è ricco di licopene e di caroteni che sono sostanze che agevolano il corretto funzionamento dell’organismo e lo difendono dai radicali liberi. Contiene una buona dose di vitamina C ed è ricco di sali minerali. Si consuma crudo, al naturale o condito in insalata. Si trova anche secco, sott’olio e sottovuoto. Base di ottimi sughi, può essere l’ingrediente di molte preparazioni, fra cui la pizza. 

Il Sale Blu di Persia è una salgemma naturale che proviene dalle millenarie miniere di sale dell’Iran. E’ molto raro e la sua particolare colorazione è dovuta alla silvinite, minerale che normalmente si presenta di colore giallo o rosa e che soltanto rarissimamente prende la tonalità blu. Si caratterizza per una decisa sapidità ed un retrogusto leggermente speziato. Macinato al momento, lo si utilizza come un comune sale da tavola per condire, oppure in grani, per decorare piatti ricercati. Il sale Blu di Persia è naturalmente ricco di potassio e cloro.

SenoCap

2015-04-03 00.50.15

L’allattamento materno è da sempre il modo naturale ed ottimale per nutrire e accudire il proprio figlio e si raccomanda di protrarlo in modo esclusivo per i primi sei mesi e di proseguirlo con l’introduzione di altri alimenti fino al 2° anno di vita. Deve essere un momento piacevole per mamma e bambino e quindi é importantissimo prevenire disturbi al seno.
L’area più delicata durante l’allattamento sono i capezzoli che spesso a causa di posizioni scorrette o attaccamento errato del bebè diventano doloranti in quanto si formano dei piccoli taglietti chiamati ragadi che nei casi più estremi spingerebbero la mamma ad assumere antibiotici o addirittura a smettere di allattare.

I paracapezzoli in argento SenoCap sono indicati nella prevenzione e nella cura delle ragadi al seno.
Sono in argento 925, prive di NICHEL e non rilasciano nessun tipo di sostanza. La particolare forma anatomica dei paracapezzoli garantisce una ottimale aderenza al seno e l’utilizzo non altera il gusto del latte materno. Utilizzando i paracapezzoli SenoCap si hanno ottimi risultati entro 24/48 ore in quanto l’argento è un antibatterico e un cicatrizzante naturale.

Come si usano i paracapezzoli d’argento

  • Prima del loro utilizzo lavare i paracapezzoli con acqua e sapone neutro inodore.
  • Iniziare a portare i paracapezzoli 7-10 giorni prima del parto e continuare ad usarli per tutto il periodo dell’allattamento
  • Inserire i paracapezzoli fra il seno e il reggiseno e dopo ogni utilizzo lavarli e/o pulirli accuratamente e riinserirli.
  • In caso non dovessero aderire bene, lasciare una goccia di latte intorno al capezzolo, per creare l’effetto ventosa.

Ogni confezione contiene 2 coppette in argento 925 Made in Italy di dimensione Ø 4,5 cm
Il prezzo di ogni confezione Senocap è di Euro 29,89 iva inclusa, spedizione con corriere espresso gratuita.

La spesa è contenuta, contando i costi di creme e cremine che spesso danno un sollievo solo momentaneo e/o poco duraturo. Inoltre i paracapezzoli  possono essere riutillizzate per gravidanze successive o prestate/cedute ad amiche neo-mamme.

Le ragadi al seno si possono prevenire e curare seguendo poche indicazioni per l’allattamento tra cui:

  • fare attenzione ad attaccare bene il bambino in quanto buona parte dell’areola e non solo il capezzolo deve essere nella bocca del neonato;
  • tenerlo attaccato al seno alternandoli in una posizione comoda per entrambi;
  • usare reggiseni di cotone traspirante;
  • tenere i capezzoli asciutti e puliti;
  • mentre il bambino succhia, non si devono avvertire schiocchi, che sono il segnale che sta ingurgitando aria e quindi non è ben attaccato al seno.
  • il seno deve essere offerto sorreggendolo ‘a coppa’ e non schiacciandolo tra indice e medio, come spesso si fa.
  • se si prova dolore durante la poppata, è bene staccare delicatamente il bambino inserendo il mignolo nell’angolo della sua bocca e farlo riattaccare nel modo corretto.
  • utilizzare già da 7-10 gg prima del parto i paracapezzoli in argento 925 SenoCap e continuare per tutta la durata dell’allattamento.

Parlando per esperienza personale devo dire che i paracapezzoli in argento 925 sono un valido aiuto per l’allattamento al seno. La suzione esercitata dal lattante, soprattutto nei primi giorni, può creare facilmente disturbi al seno in quanto non è abituato ad essere stimolato in questo modo. Prevenendo, con le corrette indicazioni su come allattare e con l’ulitizzo dei paracapezzoli, il mio allattamento non ha avuto disturbi particolari ed stato piacevole per entrambi. Un valido aiuto mi è stato anche offerto dalle ostetriche del consultorio della città in cui vivo che vedevo settimanalmente per pesare mio figlio e chiarire dubbi e ansie che sorgono soprattutto ad una neo-mamma. Un servizio pre-parto e post-parto (fino ai 9 mesi del bambino) ottimo e in modo totalmente gratuito. Ho solo pagato il corso pre-parto che consiglio a tutte. Una delle preoccupazioni che avevo più spesso era sull’utilizzo di prodotti in gravidanza e allattamento e con il consiglio dell’ostetrica i miei unici acquisti, senza spendere troppo, sono stati l’olio alle mandorle puro e i paracapezzoli in argento 925.  Entrambi non tossici e di grande aiuto per vivere in serenità un periodo magico ed unico.

Per maggiori info visitate il loro sito e la loro pagina facebok.

E’ possibile acquistare i paracapezzoli SenoCap sul loro sito o su amazon.

Curiosità: L’argento è un potente antibiotico naturale e viene usato da migliaia di anni. Si era notato che nelle famiglie “reali” in cui si mangiava utilizzando utensili in argento ci si ammalava meno e le infezioni erano rare e che dopo una o due generazioni, i benefici dell’argento li rendevano praticamente immuni a qualsiasi malattia infettiva. Questi lignaggi reali venivano chiamati “Sangue Blu” per la caratteristica tinta bluastra del loro sangue dovuta alle tracce minime di argento puro. La gente “comune” dal sangue rosso, invece, mangiava da piatti in terracotta utilizzando utensili in ferro e si ammalava spesso. L’argento ha proprietà antibatteriche molto potenti: basta la presenza di una piccola parte di argento in una soluzione per avere un’efficace azione antimicrobica. Gli ioni d’argento reagiscono e si legano con gli enzimi della cellula del microbo, inibendone l’attività e portandoli rapidamente alla totale estinzione mentre non hanno effetti sulle cellule umane in vivo. L’argento colloidale è stato comunemente usato soprattutto in America dalla fine dell’800 fino al 1938 e veniva prescritto per una vasta quantità di malattie ed infezioni: Acne, artrite, ustioni, avvelenamento del sangue, herpes, infezioni oftalmiche, influenza, lupus, malaria, tumori della pelle, etc…  Non si sviluppa resistenza ed è praticamente non tossico. L’uso diffuso dell’argento perse di importanza con l’invenzione degli antibiotici moderni. Tuttavia, negli ultimi anni c’è stata una riscoperta dell’argento per i suoi effetti battericidi ad ampio spettro.

ItalPizza

logo_italpizza_OK_CS6

Italpizza è un’azienda fondata dal sig. Cristian Pederzini nel 1991 a Castello di Serravalle, piccolo paese sulle colline bolognesi. Produce pizze surgelate di qualità artigianale selezionando solo i migliori ingredienti da fornitori fidati e competenti, producendo nel rispetto della tipica tradizione napoletana e cercando di offrire al cliente un servizio serio e affidabile ma soprattutto costante negli anni. Nel 1999 Italpizza si trasferisce in un nuovo stabilimento completamente automatizzato a San Donnino (Mo) che verrà ampliato tra il 2005 e 2006.

Italpizza basa la sua produzione su quattro punti fondamentali:

  • Lievitazione: per una buona digeribilità della pizza serve una corretta lievitazione. L’impasto viene fatto riposare 24 ore a temperatura ambiente ed umidità costante suddiviso in palline da 180-200 g. senza l’aggiunta di nessun agente chimico. La maturazione dell’impasto e’ un concetto di assoluta importanza  per sfornare pizze più leggere, buone, croccanti e assolutamente digeribili rispetto ad altre, sviluppate con sistemi tradizionali di lievitazione brevissima. Il profumo, il sapore della pizza risultano superiori.
  • Stenditura a mano: ogni pizza è stesa mano. L’impasto viene steso delicatamente per fare in modo di contenere i gas all’interno che gonfiandosi poi in cottura daranno una pizza più soffice e alta. L’azienda dispone di 45 persone dedicate alla stenditura a mano.
  • Cottura in forno a legna: cuocere la pizza in forno a legna è più naturale e conferisce sapori caratteristici alla pizza. Le pizze cuociono a 400° C su pietra refrattaria sempre pulita e i forni sono alimentati esclusivamente con legna di quercia e faggio. La legna non entra mai a contatto diretto con le pizze ed i fumi vengono totalmente combusti e aspirati separatamente. Questa cottura garantisce una pizza di qualità superiore, perché consente alla pizza di rimanere croccante fuori e morbida dentro.
  • Qualità Italiana: La pizza è sinonimo di italianità per eccellenza: Italpizza ne è l’ambasciatrice in tutto il mondo. I loro alti standard qualitativi garantiscono al consumatore un prodotto sicuro e 100% made in Italy.

L’azienda acquista le materie prime da fornitori selezionati che abbiano determinati standart qualitativi. Per assicurarsi che questi standart rimangono tali, i loro fornitori vengono sottoposti a visite ispettive periodiche da parte dei loro Tecnici allo scopo di garantire qualità e sicurezza delle materie prime da loro utilizzate. Italpizza inoltre, intende garantire il rispetto di elevati standard etici nello svolgimento della propria missione ed ha come principio imprescindibile il rispetto di leggi e regolamenti vigenti in tutti i Paesi in cui opera. A tal fine ha adottato, con delibera del Consiglio di Amministrazione del 7 Aprile 2009, un Modello organizzativo e un codice di comportamento.

Le loro pizze sono suddivide in tre linee:

  • SURGELATE

  1. Le Napoli: la n°1 Pizza Margherita, la n° 2 Schiacciata Rustica, la n° 5 Pizza ai Funghi, la Margherita d’Italia
  2. Le Tradizionali: Vegetariana, 4 Formaggi, Tonno e Cipolla, Mozzarella, Spinaci, Salami, Chicken & Bacon, Prosciutto e Funghi, Pizza Hawaii, 2 Pizze Margherita, Gegè
  3. Le Speciali: 26×38 cm Margherita, 26×38 cm Prosciutto e Funghi, Baguette Mozzarella, Baguette Salami, Calzone Prosciutto, Calzone Salami Pesto, Mini Pizza Margherita, Mini Pizza 4 Formaggi, Mini Pizza Italia, Mini Pizza Veggie, Mini Pizza Espana, Trancio
  4. Linea Benessere: Margherita 100% Integrale, Margherita 5 Cereali, Margherita Bio con farina di Kamut
  • FRESCHE / ATM:

    Confezionate fresche con l’aggiunta di atmosfera protettiva, le pizze si mantengono fragranti come appena sfornate, conservando in modo naturale il gusto e l’aroma per ben 21 giorni. Pizza Margherita, Pizza 4 Formaggi, Pizza Prosciutto Cotto, Pizza Speck, Pizza Verdure

  • FRESCHISSIME:

    Confezionate istantaneamente in flow pack senza l’aggiunta di atmosfera protettiva. Si presentano gustose e si mantengono fragranti come appena fatte e si conservano in frigorifero per 8/10 giorni, rimangono intatti naturalmente il gusto, l’aroma e i principi nutrizionali. Margherita, Capricciosa, Verdure, Focaccia

Oltre alle pizze in vari formati e dimensioni, Italpizza è in grado di fornire anche un vasto assortimento di snacks, baguette, calzoni, ciabatte, bruschettoni, ventagli e rotolini.

L’azienda mi ha gentilmente inviato diversi tipi di pizza:

Le pizze ricevute fanno parte della linea SURGELATE.

Di solito non consumo pizze surgelate in quanto le trovo piatte e quasi senza condimento e quindi non trovo sensato comprare una pizza che devo ri-condire. Ho provato varie marche per trovarne una “mangiabile” per quelle volte quando la pizzeria è chiusa e la voglia di cucinare è andata in vacanza. Delusa fino a quando non ho conosciuto Italpizza. Le loro pizze sono diverse… soffici, con bordo lato, ben condite e ottime nel sapore.

Finalmente delle pizze surgelate diverse dalle altre! Grazie a Italpizza ho avuto anche modo di assaggiare gusti di pizza che non avevo mai provato come la Margherita ai 5 Cereali, la Margherita Integrale e la Margherita Bio con Farina di Kamut. Le ho trovate davvero ottime e digeribili. Fra le tante la mia preferita è stata quella ai funghi… l’odore e il sapore di una pizza appena sfornata. Usando ingredienti di alta qualità e preparate secondo la ricetta tipica napoletana, le pizze Italpizza  risultano essere le migliori per rapporto qualità/prezzo. Vi consiglio di provarle perchè sono veramente ottime e ben condite ma soprattutto MADE IN ITALY.

Per maggiori info visitate il loro sito e la loro pagina facebook.